Eventi

Conservatorio: alla scoperta della musica di Génin con il Cd del duo Cecconi-Ilic

Al Conservatorio Nicolini sabato 20 aprile alle 16 sarà presentato il cd le Fantasie per flauto e pianoforte di Paul Agricole Génin, fresco di stampa pubblicato dall’etichetta discografica Da Vinci. L’evento è inserito nel ciclo Incontri in Bibliotec@, la rassegna organizzata da Patrizia Florio. La proposta discografica offre un raffinato itinerario musicale attraverso fantasie di ispirazione operistica interpretate dal flauto della docente del Nicolini Elena Cecconi e dal pianoforte di Ana Ilic che proporranno anche alcuni interventi musicali durante l'incontro. Il focus dell’incontro si svilupperà sul repertorio flautistico e la figura di Paul-Agricole Génin (Avignone, 14/2/1832 – Parigi, 22/12/1903), compositore francese dimenticato, che ebbe una lunga carriera professionale e compose numerose opere ispirate al mondo del melodramma. Nell’Ottocento, infatti, i motivi celebri delle opere divennero fonte di ispirazione nella musica strumentale e il flauto, grazie alle ampie possibilità di imitazione del timbro, delle dinamiche e delle sfumature emotive della voce umana, si arricchì di un nuovo repertorio, in cui il virtuosismo divenne un elemento caratterizzante. I compositori, come Paul-Agricole Génin, erano spesso gli interpreti delle loro musiche e hanno contribuito a sviluppare il linguaggio e la tecnica dei loro strumenti. Fiorivano all’epoca le ‘parafrasi’, le ‘fantasie’, le ‘reminiscenze da’ per consentire una fruizione della musica anche al di fuori del teatro. Nel compact disc sono proposte fantasie su opere italiane, come Traviata e Rigoletto di Verdi, Così fan tutte di Mozart, La Cenerentola di Rossini e un omaggio al all’opéra comique  francese con La Colombe di Gounod.


Si parla di